Covid-19 e anomalie legate ai capelli.

Pubblicato da: Alberto In: Prodotti e Sostanze Sopra: Commento: 0 favorite Colpire: 170

Sappiamo che l’autunno porta con sé un po’ di malinconia e spossatezza ma anche un fisiologico cambiamento del nostro stato psico/fisico e di conseguenza anche di un vero e proprio mutamento della pelle.

I capelli non fanno eccezione e specialmente in questo periodo subiscono anche le conseguenze della recente pandemia vissuta.

Lo stato psicologico e patologico in cui siamo stati gettati influisce in modo anomalo sui nostri capelli. Quali sono dunque le principali cause della perdita dei capelli dovuta al Covid 19?

Innanzi tutto, lo stress emotivo, periodi particolarmente stressanti sono accompagnati da una consistente caduta dei capelli. Il Covid 19 in questo senso è stato psicologicamente di forte impatto sulle nostre vite.

Le malattie febbrili sono un altro motivo di perdita di capelli con conseguente assunzione di farmaci antivirali anch’essi incisivi su questa anomalia.

Non ultimo, durante questo periodo di incertezza e di tensione abbiamo anche cambiato alcune abitudini salutari lasciando il posto ad una dieta sbilanciata, e sappiamo bene come l’assunzione di alimenti corretti aiuti a proteggere la nostra chioma nonché tutto l’organismo in generale.

Insomma, lo stress, il cambiamento di abitudini, l’assunzione di farmaci, una dieta scorretta hanno accentuato sicuramente l’effetto della perdita dei nostri capelli.

Per rimediare a tutti questi stati bisognerebbe provare a tornare ad uno stile di vita più salutare, praticare yoga, curare l’alimentazione ed utilizzare prodotti efficaci, capaci di riattivare a livello cellulare il normale ciclo di vita della nostra cute e dei nostri capelli.

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile Può giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre