Come affrontare il cambiamento di prodotti in Salone

list In: Prodotti e Sostanze Il:

Come affrontare il cambiamento di prodotti in Salone

 

Una delle paure più presenti nei titolari di Saloni è certamente quella di cambiare la linea di prodotti utilizzati nel proprio salone.

Paura concepibile perché è legata ad un cambiamento e tutti i cambiamenti, se veri, devono essere accompagnati da qualche incertezza, altrimenti non sarebbero appunto dei cambiamenti.

Spesso questa debolezza è più legata al giudizio delle clienti che all’incertezza di sostenere il proprio “cassetto”.

“Le mie clienti sono abituate alle fiale “, oppure “cambiando linea perdo questo servizio che mi chiedono tutte” (spesso si tratta tra l’altro di servizi a basso guadagno e ormai superati tecnicamente), queste sono solo due delle accettabili obiezioni che il titolare spesso pone davanti ad una proposta di cambiamento.

Si sa, ragionare con la testa altrui non è mai consigliato e neanche facile, cercheremo di darvi quindi un paio di punti di vista diversi che, ovviamente, sono i nostri.

-    Dovete smettere di pensare alla linea che utilizzate solo come a dei prodotti.

Shampoo, condizionante e tutto il resto devono ormai essere visti come strumenti.

Strumenti per fare cosa?

Trattamenti e servizi nuovi, in linea con quello che il mercato ora vuole ed efficaci da subito.

Viene logico quindi pensare che quello che state realizzando non è un cambio di prodotti, ma l’inserimento di nuovi servizi.

“Signora oggi le propongo un servizio di idratazione profondo, bio, realizzato con prodotti totalmente vegetali, il meglio che ho trovato nelle mie ricerche “.

Questo modo di proporvi vi toglie dalla difficoltà di dire “Signora, non abbiamo più lo shampoo di prima, abbiamo dei prodotti nuovi, li provi, sono buonissimi”.

Non avete una linea che vi permetta di fare molteplici servizi?

Cercatela e cambiate immediatamente.

-    Imparate a schermare i giudizi delle clienti.

Spesso il giudizio che viene più temuto è di quelle clienti esigenti ma che non comprano lo shampoo di mantenimento e non fanno nessun trattamento in salone (se non colore quando serve).

Sovente ci fermiamo alla pianta che cade e non alziamo gli occhi per vedere una foresta che sta crescendo attorno a noi.

Per una cliente che non vi sostiene vi accorgerete di trovarne molte altre che vi seguiranno e che diventeranno testimonial per voi presso clienti nuove.

 

Il cambiamento è in atto, non è per niente traumatico ed anzi è proprio l’evoluzione che sta seguendo tutto il mercato.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre